In seguito alle numerose richieste pervenute all’Associazione relativamente a chiarimenti relativi al presunto obbligo di nomina di un consulente ADR ( ovvero consulente per la sicurezza dei trasporti di merci pericolose) da parte degli studi odontoiatrici, ANDI ha inviato una richiesta di parere (Vedi QUI) alla Presidenza di CAO Nazionale, dalla quale si è ricevuta la risposta allegata (Vedi QUI) .

Non vi è pertanto alcun obbligo di nomina di consulente ADR nello studio odontoiatrico non essendo l’Odontoiatra speditore di rifiuti pericolosi.

L’articolo CAO conferma: nessun obbligo di nomina del consulente ADR per gli studi odontoiatrici proviene da ANDI.

Vai all’articolo originale
Author: Paolo Angelini